Amaro Svedese Raihuen

39,00 IVA Incl

L’amaro svedese di Raihuen è una tintura ottenuta mediante macerazione di erbe in acqua o alcol, è utilizzata per problemi digestivi, insonnia e sintomi influenzali.

In stock

Categories: , SKU: 11758

Description

L’amaro svedese di Raihuen è una tintura madre ottenuta mediante una miscela composta da erbe svedesi poste a macerare in alcol o acqua e successivamente filtrate.

Può essere utilizzato per:

  • Disturbo del sonno: in caso di insonnia causata da problemi digestivi ed epatici. Per utilizzarlo è necessario assumere un cucchiaino di prodotto sciolto in acqua alla sera, prima di andare a dormire.
  • Sintomi influenzali: può alleviare stati febbrili ed eventuali sintomi come brividi di freddo e malessere generale, assumendo il prodotto fino a tre volte al giorno prima dei pasti, sciolto in acqua o in tisana.
  • Crampi e dolori addominali: in tal caso è consigliato assumere dalle 30 alle 40 gocce di prodotto, più volte al giorno. Possono essere utilizzate sia attraverso una tisana calda che in acqua.
  • Coliche: per questo tipo di problematiche è necessario assumere un quantitativo corrispondente a 1-3 cucchiaini per due o tre volte al giorno.
  • Problemi digestivi: in tal caso la quantità di prodotto necessaria al fine di alleviare questi fastidi, è di 20-40 gocce disciolte in acqua.
  • Stipsi: utilizzare 3 cucchiaini al giorno la mattina prima di fare colazione.
  • Problemi mestruali: per irregolarità mestruale si consiglia un cucchiaino di prodotto alla mattina, prima di consumare la colazione, a partire dal quattordicesimo giorno del ciclo (periodo corrispondente all’ovulazione) fino al termine delle mestruazioni.

Composizione:

  • Zafferano (Crocus sativus): contiene fitosteroli, crocetina, carotenoidi e picrocrocina glucoside. I principi attivi presenti in esso gli conferiscono proprietà lenitive, digestive e immunostimolanti.
  • Radice di Rabarbaro (Rheum palmatum): contiene flavonoidi, glicosidi diantronici, tannini e glicosidi antrachinonici come aloemodina e emodina. Se utilizzato in piccole dosi può avere un effetto astringente diventando un prezioso alleato in caso di diarrea, tuttavia se viene adoperato in dosi più elevate può manifestare effetti di tipo lassativo. Infine si dimostra un valido elemento per regolare la digestione svolgendo un’azione antibatterica.
  • Radice di Angelica (Angelica archangelica): contiene tannini, xantotossina, angelicina, ostolo e ostenolo conferiscono all’amaro svedese proprietà digestive, antiacide ed espettoranti.
  • Foglie di Cassia (Cassia angustifolia o Senna alexandrina): questa pianta contiene flavonoidi, sennosidi e derivati naftalenici. Le proprietà derivate da tali sostanze sono di carattere lassativo.
  • Canfora naturale (Cinnamonum Camphora): la canfora è un principio attivo derivante dalla pianta della Cinnamonum Camphora, questa è utilizzata per le sue proprietà antibatteriche e anestetiche.
  • Carlina (Carlina vulgaris, Carlina acaulis): è un vegetale che contiene tannini, oli essenziali, sostanze amare e inulina. Esse possiedono proprietà digestive, cicatrizzanti e antipiretiche.
  • Mirra (Commiphora myrrha): contiene fenoli, aldeide cumminica, cinnemaldeide, eugenolo, sesquiterpenici e terpeni come limonene e pinene. Il potere della mirra comporta azioni benefiche relative all’apparato intestinale stimolando la peristalsi e favorendo l’eliminazione di gas. La mirra possiede proprietà antibatteriche, antispasmodiche ed espettoranti.
  • Radice di Zedoaria (Curcuma zedoaria): contiene principi attivi come curcuminoidi, canfene e zingiberene. Le sue proprietà sono antisettiche ed inoltre si dimostra anche un ottimo antiossidante.
  • Manna (Fraxinus ornus): questa sostanza è una linfa estratta dall’albero del frassino, contiene zuccheri come stachilosio e mannitlo e derivati cumarinici come il faxoside. Dal punto di vista benefico la manna è in grado di facilitare la regolarità intestinale.
  • Aloe (Aloe barbadensis): questa pianta è tra le più conosciute per le sue particolari proprietà benefiche. Essa contiene molteplici principi attivi come ad esempio acido cinnamico, glucomannani e antrachinoni catartici. L’aloe presenta ottime proprietà antibatteriche, antinfiammatorie ed immunostimolanti.
  • Teriaca Veneziana: possiede proprietà antiacide, digestive ed espettoranti. É costituita da un’insieme di erbe come lavanda, anice, ginepro, gramigna, cardo mariano, menta, genziana, iperico, liquirizia e molte altre.

Avvertenze:

contiene liquirizia, quindi evitare il consumo eccessivo in caso di ipertensione; in caso di alterazioni della funzione epatica, biliare o di calcolosi delle vie biliari, l’uso del prodotto è sconsigliato. Se si stanno assumendo i farmaci è opportuno sentire il medico. Essendo un prodotto naturale può presentare dei sedimenti, quindi agitare prima dell’uso.

Additional information

Marchio