Visualizzazione di 1-25 di 207 risultati

L’aumento delle vendite di cibo biologico e prodotti alimentari biologici è dovuto al fatto che una percentuale maggiore di consumatori ha scelto di alimentarsi con qualità. Infatti, c’è stato un enorme aumento degli acquirenti italiani che usano prodotti biologici nell’ultimo anno.

Si stima che sei acquirenti su dieci acquistano prodotti biologici. In Italia c’è un interesse molto alto verso l’alimentazione di tipo biologico. Per questo ci sono diverse organizzazioni che forniscono i mezzi ai produttori per certificare i loro prodotti come biologici.

Tuttavia, cosa significa biologico?

Quali sono i vantaggi di mangiare alimenti biologici rispetto a quelli non biologici?

Cosa significano davvero quei sigilli di certificazione che si vedono sulle confezioni di cibo?

Il cibo biologico può diventare una parte importante della tua dieta

Ecco alcuni consigli per scegliere un’alimentazione di tipo bio.

I prodotti biologici sono un tipo di cibo naturale non trattato con nessun tipo di prodotto chimico che ucciderebbe tutti i microbi naturali che sono presenti in esso.

Questi microbi sono essenziali per scomporre carboidrati complessi e proteine in molecole semplici che le nostre cellule possono usare come energia.

Inoltre, c’è una quantità significativa di prove scientifiche che dimostrano che il cibo biologico ci dà livelli di salute molto più alti rispetto al cibo non biologico.

Cosa significa in realtà “biologico” e qual è la differenza tra frutta, verdura e prodotti animali biologici e non biologici?

Il cibo biologico è il prodotto di un sistema agricolo che evita l’uso di fertilizzanti artificiali, pesticidi, regolatori di crescita e additivi per mangimi.

L’agricoltura biologica è un approccio sistemico alla produzione che mira a una produzione sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico.

Invece, i sistemi agricoli si basano sulla rotazione delle colture, sui concimi animali e vegetali, sul diserbo manuale e sul controllo biologico dei parassiti.

Coltivazione biologica

Gli agricoltori biologici non usano pesticidi o erbicidi, tranne in caso di attacco di parassiti. Coltivano la maggior parte del loro cibo usando tecniche che migliorano la capacità del suolo di nutrire le piante, come il compostaggio, la pacciamatura e la semina a rotazione.

Si affidano anche a controlli biologici come vespe parassite e acari predatori per tenere sotto controllo le popolazioni di insetti. Le tecniche di agricoltura biologica esistono da molto tempo, ma solo recentemente hanno ricevuto l’attenzione e l’accettazione che meritano.

L’agricoltura biologica riguarda un modo di fare agricoltura che presta molta attenzione alla natura utilizzando meno sostanze chimiche sul terreno come i fertilizzanti artificiali, che possono inquinare i corsi d’acqua.

Significa più fauna selvatica e biodiversità, l’assenza di medicinali veterinari come gli antibiotici nell’allevamento del bestiame e la prevenzione della modificazione genetica.

L’agricoltura biologica può anche offrire benefici per il benessere degli animali, poiché gli animali devono essere tenuti in condizioni più naturali e all’aperto.

Inoltre, le fattorie biologiche sono meno dipendenti dai combustibili fossili perché non li usano per il riscaldamento e il raffreddamento. Usano anche attrezzature a basso consumo energetico come attrezzi manuali e veicoli trainati da animali.

Etichettatura biologica

Affinché gli alimenti composti siano etichettati come biologici, almeno il 95% degli ingredienti deve provenire da piante o animali prodotti biologicamente. Le norme a livello dell’UE richiedono che gli alimenti biologici siano approvati da un organismo di certificazione biologico, che effettua ispezioni regolari per garantire che gli alimenti soddisfino una serie rigorosa di regolamenti dettagliati, relativi ai metodi di produzione e all’etichettatura.

Senza dubbio, gli alimenti biologici sono più costosi di quelli non biologici. Tuttavia, ci sono molte buone ragioni per acquistarli. Per prima cosa, gli studi dimostrano che il cibo biologico tende ad avere una durata di conservazione molto più lunga del cibo convenzionale. Questo perché l’alimento biologico non contiene sostanze chimiche tossiche o conservanti. Inoltre, molte persone credono che questo tipo di cibo sia più nutriente di quello non biologico.

Acquistare prodotti biologici

Gli alimenti di tipo biologico sono più economici se acquistati online e puoi rimanere piacevolmente sorpreso degli sconti che trovi sul nostro shop digitale. Dunque, se hai un budget limitato ma desideri acquistare del cibo di qualità superiore, puoi provare a guardare nel nostro catalogo di alimentazione bio.

Se confronti i prezzi, puoi effettivamente scoprire che molti marchi biologici sono più economici dei loro equivalenti convenzionali e sono spesso in offerta speciale. Ci sono molte ragioni per cui qualcuno sceglie di mangiar bio, come il gusto, la salute, per evitare i pesticidi e la preoccupazione per l’ambiente.

Non dimenticare però che il fattore più importante nella tua dieta, per quanto riguarda frutta e verdura, è mangiarne quanto più variegato possibile, indipendentemente dal fatto che sia biologica o meno. Dunque, scegli cibo biologico e sano tra i nostri prodotti in catalogo!